Oneshopaday: Stradivarius

Ed eccoci con un post della categoria “oneshopaday”, sotto il periodo dei saldi ovviamente, perchè a me piace segnalare non la roba fighetta (ormai lo avrete capito) ma i posti dove si possono trovare cose buone ad un prezzo onesto. Soprattutto, un prezzo onesto, poi se le cose sono un pò così… a parte che si possono sempre sistemare, ma noi possiamo anche chiudere un occhio.

E quindi una delle tappe doverose sotto periodo di saldi, riguarda i negozi della catena cui fanno capo Zara, Berhska e Stradivarius (ultimo brand ad aprire, lo scorso anno, a Milano, mentre gli altri li conoscevamo già).

stradivarius-collezione estiva

Premetto che ultimamente H&M mi sta un pò deludendo, con le sue collezioni anni ’80 dei cui tagli e vestibilità non riesco a venire a capo, e che anche Zara mi crea delle difficoltà (un pò troppo “signorina seria” la parte donna, e un pò troppo “sbarbi” la parte ragazza), mentre di Berhska e Stradivarius sono entusiasta, ma consapevole che vanno prese “a piccole dosi”.

Si perchè non tutti i capi presenti (il tripudio di shorts e giacche sbrindellate è ancora troppo accecante per il mio spirito puramente conservatore e classico) possono essere facilmente portati, a meno di non avere una taglia 40 e almeno 10 anni meno di quelli che ho. Però alcuni cavalli di battaglia, capi singoli evergreen, si trovano in questa miniera, avendo la pazienza di mettersi a scavare.

stradivarius3

T-shirt e mezzemaniche a 7,90€, con meravigliose stampe di gatti ad esempio, la cui qualità di cotone non lascia mai a desiderare (resistono numerosissimi lavaggi e quasi non si devono stirare una volta asciutte !), o quei bei maglioncini leggeri, nei toni caldi del bordeaux, verde petrolio, o nel classico blu navy, che a poco piu di 12€ costituiscono un ottimo esempio di passepartout adatto a tutte le occasioni (alcuni sono anche decorati con quelle deliziose borchiette che vanno di moda oggi…). E poi le giacche: i cappottini e le giacche di pelle, le giacche di panno e gli spolverini… per poche decine di euro vi portate a casa uno dei capi che più adoro, dei capi stalla che fanno anche più di una stagione e, se siete come me che amate coordinare in tinta e quindi avete un armadio dei cappotti più grande di quello dei vestiti, accrescerete la vostra collezione con gioia, quasi le lacrime agli occhi per gli affaroni che porterete a casa.

E lo dico con vero entusiasmo da “drogata del capo spalla”.

stradivarius autunno inverno 2012 2013

Certo, a sentirmi liquidare le minigonne e gli shorts in pieno inverno (a gambe nude maledette ragazzine!), i tessuti un pò vintage, i maculati, il pelo troppo folto o addrittura riccioluto (che vi fa assomigliare a quei cani da pastore che non vedono mai una spazzola in tutta la loro vita – anche perchè con tutto quel pelo davanti agli occhi…), i tessuti techno o quelli troppo pieni di borchie, lustrini, buchi.. qualcuno di voi forse starà sbadigliando, dandomi della bacchettona e della nonna.

Ma io la penso così: il giusto, di tutto, e poi ognuno è libero di vestirsi come vuole… cosicchè anche io sono libera di criticare come voglio 😉

Di qualsiasi scuola di pensiero voi siate, dunque, andate a farvi un giro da Stradivarius, Berhska, Zara o H&M, e fate incetta di capi di vestiario superscontati… non credo ve ne pentirete.

Buono shopping!!

STRADIVARIUS

 

Annunci