Gambe in mostra: come fare?

Care amiche, la primavera è alle porte (o almeno lo era prima di questo weekend di piogge martellanti, di cui nessuno di noi si lamenta perchè aveva cominciato a fare anche troppo caldo)… l’estate già ci sbatte le ciglia, invitante, da di la del vetro, e noi cominciamo ad avere voglia di mettere in mostra le gambe.

gambe-in-mostra

Si, teoricamente ne avremmo voglia, in pratica poi ogni anno massimo che facciamo è scoprire i polpacci bianchicci fino a che non andiamo al mare, e il più delle volte ce ne vergognamo, quindi finiamo per sopportre pazientemente, grando per la città col pantalone lungo. E il piede bianchiccio che fa capolino da sotto l’orlo di gonnelloni, pantaloni di lino, cargo, leggings, jeggings, addirittura jeans.
C’è chi poi come me ha la sindrome da “ho le gambe brutte” oppure con qualche difetto da coprire (la soluzione sarebbe amputare ma… cerchiamo di non essere così drastiche).

Gli stratagemmi per migliorare, almeno il colore, sono stati sempre gli stessi di anno in anno, soprattutto se le vacanze sono negate o arrivano troppo in là nella stagione: docce solari, docce abbronzanti, autoabbronzanti (che non funzionano mai… ma se avete qualche prodotto da consigliare caldamente io sono tutta orecchie), docce spray allo zucchero di canna (si avete sentito bene, vi spruzzano di zucchero colorato che si fissa alla pelle e, una volta asciugto dopo qualche ora vi dona un croccante colorito abbronzato, naturale e senza gli arrossamenti – e le paranoie- della lampada UV)…
Ieri ne ho scoperta una nuova: la calza spray.

calze_spray_diegodellapalma

Subito drizzate le antenne, sono andata sul sito di Diego dalla Palma, a investigare, ed ecco cosa dice: “Un rivoluzionario collant spray. Minuscole particelle di seta mescolate ad un innovativo fondotinta studiato appositamente per tutto il corpo, danno alle gambe un colore abbronzato naturale, un finish vellutato e uniforme. Nascondono i difetti, hanno effetto immediato, non macchiano, sono pratiche e veloci da usare, si spruzzano anche sul resto del corpo e si rimuovono con acqua e sapone”.

Diego-dalla-palma-calze-spray
Hanno un costo importante (26,50€ per una bomboletta spray -che non si capisce neanche da quanti ml sia) perciò sarei curiosa di aver qualche feedback prima di comprare per provare (e poi magari trovarmi male).
Pare che le donne giapponesi le usino già da anni, lo scorso anno sono uscite le recensioni sui principali magazine moda e beauty, ma io ancora ho da incontrare qualcuno che le ha provate davvero… e che mi sa dire onestamente il suo parere.

Anche perchè, ho letto da qualche parte la frase “è un aiuto cosmetico, non un miracolo“..che mi fa pensare che come al solito, anche la calza spray aiuti a valorizzare qualcosa di già bello di suo (tipo le gambe a stecco di una ninfetta qualunque) ma non corra in aiuto lancia in resta per la schiera di donne “normali”, che hanno gambe normali, e non modello passerella. O passerina.

Sgrunt.

miracolo

E voi cosa mi dite, ragazze, vi tentano le calze spray? Io intanto vado a tirare fuori i cargo estivi… voi fatemi sapere.

Annunci