I colori del prossimo autunno: fall winter 2013 fashion report

Come sapete ho una certa tendenza, chiamiamola pure predilezione (ma perché no: chiamiamola anche ossessione), per i colori. Uno degli sfoghi principali, dopo gli abbinamenti del guardaroba e il colore delle unghie del giorno, è la consultazione dell'”oracolo del colore”, ovvero quei fashion report del colore rilasciati ad ogni stagione dalla società Pantone Inc. (di cui vi ho già parlato), e che riassumono in una immagine e pochi suggerimenti, quelli che saranno i trend del colore per la stagione evidenziata, appunto.

Ovvero che cosa gli stilisti hanno sfornato sulle passerelle, che cosa troveremo nei negozi, quali saranno i colori più utilizzati e di che cosa ci vestiremo. Questo autunno, per esempio.

Per questo autunno i colori pantone selezionati saranno i “soliti” bordeaux, marroni e verdi scuri, ma “reinventati” (sarà mai possibile??) con nuove declinazioni. in particolar modo, lo abbiamo già visto, faranno capolino con una nuova laccatura metallica e brillante che gli (e ci) darà nuova verve, e un’allure tutta..cosmica.

Pantone_Fashion_Color_Report_Fall_20132

Della allure cosmica parleremo in altri articoli, soprattutto di make up, per oggi direi che possiamo cominciare a concentrarci, e familiarizzare, proprio sui basilari: sui colori che dovremo ritirare fuori dagli armadi (se siete come me, formichine ine ine che non buttano mai via niente e, soprattutto, hanno i propri olori preferiti e, pur variando, di lì non si schiodano, allora diciamocelo chiaro: 3/4 del guardaroba invernale potrà andare bene anche quest’anno), rispolverare e indossare fieramente il prossimo autunno inverno.

Il Fashion report di Pantone è anche disponibile ad un confronto con i colori che abbiamo indossato la scorsa primavera. Consultandolo, scopriamo che alcuni colori (magari quelli che abbiamo amato di più – ad esempio il verde smeraldo!), non ci abbandonano. Altri li abbandoniamo fino alla prossima frizzante estate (sic! – addio giallo caldo, addio teneri colori naturali del lino e della canapa…), altri ancora si scuriscono alquanto (come il lilla che diventa viola scuro, porpora e magenta, e l’azzurro dei cieli estivi che diventa plumbeo per poi tendere al grigio – ma un grigio con carattere, eh!), ma come è giusto che facciano per affrontare il tetro e cupo inverno.

pantone-fashion-report-spring-vs-fall-2013

E salutiamo, come ogni anno, il ritorno dei caldi toni del marrone (quest’autunno la tonalità giusta sarà caffè, finalmente -dico FINALMENTE – lontana da certe tonalità color caghetta … si, l’ho detto. caghetta. non se ne può più.)

pantone fashio-report-colors-fall2013

Abbiamo anche già discusso del moto di ribellione che ci assurge nell’anima, quando qualcuno pensa di poterci venire a dire come – e di che colore – dovremmo andare in giro vestite… verissimo, io sono la prima che si affeziona ai propri abiti, ai propri colori, e che fa molta, moltissima fatica a cambiare… ma da qualche tempo ho anche cambiato punto di vista. Ho trovato che si trattasse di una ribellione inutile, fine a sé stessa, quella di puntare i piedi e dire “pantone? che si fotta, io la moda la faccio da me!” …per poi finire a trovare le vetrine quasi monocolori (tutte ovviamente intonate alle indicazioni pantone), ed essere costrette invariabilmente quello che è stato messo in commercio, quello che “va di moda” e che “indossano tutte”, quello che ci viene riproposto ogni maledetto giorno con incessante martellamento…che finisce per farcelo piacere!

Sto un pochino esagerando, è vero, ma non troppo.

Cosmic-Beauty-Pupa

Pupa, Cosmic Beauty Collection, scala cromatica

La buona notizia, quindi, dov’è? Ma naturalmente questa: che possono dirci di quali colori potremmo vestirci, e sicuramente monopolizzare e influenzare la produzione, le vetrine, l’offerta al pubblico, etc etc…. ma sappiamo benissimo, care amiche, che alla fine chi decide cosa comprare, cosa tirare fuori dall’armadio, e come abbinarlo SIAMO SOLO NOI!!

E perciò largo alla NOSTRA fantasia, al NOSTRO gusto, alle NOSTRE preferenze! si, beh… senza troppo esagerare: ricordiamo le sorelle Buongusto e Morigeratezza – pallose, si, a tratti, ma ti salvano sempre la vita, o almeno la faccia, evitando brutte figure…..

Annunci