Decorazioni di Natale faidate: Omino di Pandizenzero

Vabeh, ora che vi siete scaldati un pochino con le prime creazioni all’uncinetto uscite dalle sante mani della mammina, ..cominciamo a fare sul serio, guardando quello che ho fatto IO durante queste lunghe, lunghissime e freddissime, giornate di novembre. Mentre attendevo ansiosamente che cominciassero ufficialmente i giorni del Natale, quelli che mi riempiono di così tanta allegria che anche le cose brutte, per un po’ possono essere dimenticate.

In questo periodo mi sono dedicata non solo alle bambole fatte a mano, come pensierini veri e propri per Natale, ma anche agli addobbi per rendere più festosa la casa.

E che cosa c’è di più tradizionale a Natale… degli omini di Pandizenzero?

(e…no, i miei non sono ancora così belli):

addobbi-di-natale-in-feltro-biscottini

voglio dire, che cosa vi ispira di più il Natale dell’ odore delle spezie, di biscotti caldi appena usciti dal forno, e di quella classica forma a omino buffo che ci fa sorridere solo a vederli, oltre che venire l’acquolina in bocca al pensiero di quando ..gnam! Ce li mangeremo?

Gli omini di pandizenzero sono un must del Natale, e NonnaSo si è attrezzata per creare i suoi, personalissimi, omini di pandizenzero in stoffa fatti a mano da regalare… ma solo ai bambini più buoni!

omino-pandizenzero-decorazione-natale-faidate

preparazione del cartamodello, stoffe, decorazioni e accessori

omino-pandizenzero-decorazione-natale-faidate

omino-pandizenzero-decorazione-natale-faidate

Il primo modello, come potete vedere, è stato ottenuto con facilità (a parte il taglio della stoffa, che in realtà è una vecchia sciarpa che mi si è infeltrita – sigh!- in lavatrice e quindi ho deciso di “riciclare“… il maateriale non si presta tantissimo ad un taglio diritto, ma con un po’ di pazienza ce l’ho fatta:D).

Il cartamodello ve lo può disegnare anche un bambino di 3 anni (tutti sappiamo come è fatto Zenzi!!) e la cosa divertente di questa decorazione per l’albero di Natale (o da appendere in casa o da mettere al centro di una bella ghirlanda da porta) è scegliere gli accessori: bottoni strani, occhi a cuore o occhi di bottone, sciarpine fatte a mano o fiocchi natalizi… non c’è limite a come vestire il vostro omino di Pandizenzero!

Ho poi pensato di rimpicciolire il cartamodello e realizzare qualcosa di più classico, da appendere ai rami del mio albero di Natale alternativo… Complice il fatto che avevo in casa una stoffa marroncina che non sapevo bene come usare… voilà, è nato lo Zenzi 2, o Zenzino… è molto carino anche lui, con i suoi bottoncini di legno 😀

omino-pandizenzero-decorazione-natale-faidate

Annunci