10 abiti da sogno.. Hollywood inspiring

Non so voi, ma io ho la mia lista di film preferiti. Quelli che guardo e riguardo e riguardo.
No, non fino alla nausea, ma fino a saperne a memoria le battute, i finali (ovvio, non li guardiamo per quello??) e soprattutto…i vestiti!

Ebbene si, io guardo i vestiti, studio i look, a volte mi innamoro dei colori e degli accostamenti, ..a voi non capita mai?

E poi, diciamocelo: ci sono certe scene che senza QUEL vestito, quel determinato splendido vestito indossato con tanta nonchalance dall’attrice di turno, proprio non funzionerebbero. E che invece così ci fanno sognare.

Mi conforta vedere tanta bellezza, almeno quanto mi confortano le storie a lieto fine che mi racconto e riracconto e riracconto attraverso i film. I miei 10 vestiti preferiti dai film di Hollywood (o Bollywood giacchè anche loro in quanto a stile e scelta degli abiti non si tirano indietro!)

Eccone la lista.. mi piacerebbe sapere anche i vostri, ovviamente, che ne dite?

1. Burlesque – il vestito verde con cui la Aguilera canta la canzone “Bound to You”

burlesque-dress

non è un mistero che questo sia in assoluto uno dei miei film preferiti di sempre (dopo Dirty Dancing, che però vince con la sola storia in quanto di abiti “da sogno” nella stretta accezione del termine non ce ne sono… ma li perdoniamo, e amiamo il film lo stesso! per la sua allure vintage ovviamente!!), ma il vestito.. mio dio quel vestito! Una volta nella vvita avvrei voluto provare ad indossarlo, non sto scherzando.

Menzione d’onore va fatta, però, al dettaglio narrativo.. la scena in cui la Aguilera indossa le magnifiche Louboutin che il nuovo ricchissimo amico le regala è da brivido.. voi girls sapete di cosa sto parlando.

louboutin

2. Atonement – il vestito verde di Keira

atonement

Che non è una delle mie attrici preferite, che ha il fisico di una tavola da surf, ma che porca miseria la infilano sempre in dei vestiti da paura che non si sa come le stanno a meraviglia. Facendoci sentire tutte delle inutili vacche grasse solo perché ne abbiamo, di forme fisiche, noi!

Uffa

3. Via col Vento – i vestiti di Rossella O’Hara

rossella2

per quanto immettibili al giorno d’oggi, i vestiti di Rossella continuano a farmi sognare. Sarà la nonna che è in me…

4. Sabrina– con Audrey naturalmente

sabrina

Lo so, lo so… qualcuno di voi storcerà il naso. IL vestito per antonomasia, quello cche è stato traghettato ai posteri e nell’infinito e oltre, è “the little black dress“, la mise che Audrey indossa in colazione da Tiffany e tuttavia… per quanto apprezzi la semplice eleganza del tutto, continuo a preferire le mise di Sabrina.

cosa posso farci, sono una romanticona.

5. Biancaneve, il film – perché le matrigne cattive hanno sempre gli abiti più belli?

biancaneve-640

Perché altrimenti non potremmo odiarle.. ma solo compatirle.

charlize-theron-in-ravenna

invece, vedere la cara Julia Roberts, o la splendida Charlize Theron fare la parte delle “vecchie megere” splendidamente abbigliate in sontuosi abiti non so… ci solletica quella vena invidiosa e vendicativa che ciascuna donna (che non ha mai indossato simili creazioni) ha dentro di sé… n’est ce pas?

Comunque, spezzo una lancia anche a favore della Biancaneve più bruttina della storia della “più bella del reame” e confesso che di tutti i vestiti dei due film, questo è quello che più adoro. Ovviamente per il colore, e per l’ampissimo cappucccio!

biancaneve

Io adoro i cappucci!

6. il Grande Gastby – ogni, dico ogni mise di quella incurante brutta stronza che alla fine lascia Gatsby.

Ma mio dio.. che abiti. Vorrei essere nata negli anni ’20, ogni volta che lo riguardo.

donne-del-grande-gatsby

costume-prada-festa-grande-

grande-gatsby

E ovviamente, il mio preferito…

the-great-gatsby-img06-96530_0x410

7. Come farsi lasciare in 10 giorni – il vestito giallo

uno di quei vestiti che se li possono mettere solo le modelle anoressiche, e senza indossare nulla sotto e dopo una dieta di 40 giorni a sola acqua e speranze. Ma cavolo… che vestito!

8. Marie Antoinette – ma che ve lo dico a fare.

marie antoinette collage

Voglio dire: ma lo avete visto il film? Vi dico solo cche lo riguardo quando sono in calo di zuccheri, e ho bisogno di essere rassicurata dai toni pastello e dalle alzatine assolutamente gorgeous di macarons, dolcetti vari e… cofane! ADORO!

Una festa per gli occhi

9. Bride and Prejudice – il fascino del sari indiano

brideanddprejudice

Ormai lo sapete: subisco fortissimamente il fascino delle cose esotiche.

Ma forse non sapete che sono affezionatissima al sari indiano che ho acquistato in occasione di uno dei miei viaggi. Giace riposto con tutti gli onori nel mio armadio, tirato fuori e coccolato ogni tanto (i suoi colori ricordano un’alba esotica e mi piace stare a guardarne le sfumature, quando sono triste). In suo onore, voglio inserire questo film e i suoi abiti, squisitamente Bollywood ma non troppo, nella mia hitlist.

E se non l’avete mai visto dovete rimediare! E molto divertente 😀

10. La città proibita – visto che stiamo parlando di cose esotiche..

Curse-of-the-Golden-Flower-034un film dove abiti dai dettagli impossibili si susseguono incorniciati da scenografie di un iperbolismo di colori estremo. Una festa per gli occhi, ma che fatica!

Dello stesso filone i curatissimi, e golossissimi, abiti de “La tigre e il dragone” e “la Foresta dei pugnali volanti”. Drammoni di guerra in costume..vi lovvo!

foresta-dei-pugnali

E infine…. La bella e la bestia ..e tutte le altre fiabe

Belle-bella-e-la-bestia-Astamendi

perché i film della Disney sanno sempre, sempre, sempre come far sognare noi ragazze…

scarlett_johansson_as_cinderella_by_annie_leibovitz_shoot

enchanted_460

un po’ come in Pretty Woman, dove le mise sono particolarmente notevoli… eppure. In fondo Vivien, Cinderella, Belle e tutte le altre vivono il sogno di tutte noi

Julia-Roberts-vestito-rosso-di-Pretty-Woman

(no… non quello di fare le battone… o le cameriere!)

Annunci