Qualche altro nuovo trend carino dalle vetrine di Milano

Anche oggi ci sono state vetrine felici, sul mio cammino, e scoperte carine, anzi ben oltre il carino, da fare (e da aggiungere alla wishlist dei saldi-ma-forse-me-lo-compro-anche-prima-non-posso-aspettare-ne-ho-BISOGNO!!

Ahahah, voi che mi leggete potete capire benissimo, vero?

Come resistere di fronte alla stampa di questa graziosissima canotta H&M?

HM-cat-top

O al fascino un po’ bohemien di questa vestaglietta/giacchina leggera/ coprispalle dalla fantasia floreale, sempre di H&M?

HM-floral-robe

(quest’anno vanno un sacco di moda le vestagliette a kimono indossate come giacche.. mi sa che rispolvererò dall’armadio i miei kimono corti ORIGINALI, retaggio del periodo adolescenziale e postadolescenziale in cui ero fanatica dell’Oriente :D)

promod-lace-jacket

E poi scusate ma trovo veramente chicchissimo anche quest’altro nuovo trend, copiato direttamente dalle passerelle e dalle case di abbigliamento più glamour (ho visto qualcosa da Twin Set Simona Barbieri, se non sbaglio, ma non potendomelo permettere mi sa che ripiegherò sul ..dupe Promod – qui sopra -): le giacche e i maglioncini in tricot traforato simil pizzo.

ADORO.

pattern-hat

Qualche perplessità in più me la scatenano le fantasie aztec e geometriche varie.. che sembrano destinate a conquistare anche quei pochi capi di guardaroba che finora ne erano rimasti illesi: gli accessori.

Mah…

Restano salde altre certezze, invece… tipo l’ottimo compromesso fra tacco troppo alto e rifiniture pacchiane, e la via di mezzo proposta per gli ankle boot primaverili di Pimkie.

A questi proprio non si poteva resistere….. soprattutto al prezzo.

pimkie-ankle-boots

 

Annunci