Dalle vetrine con furore… primaverile

Ormai il giro di ricognizione vetrine sta diventando una piacevole e divertente abitudine 🙂

Ogni giorno scopro cose interessanti ahahah e qualche volta non riesco nemmeno a resistere…. ah, la moderazione NON è donna a quanto pare …

Cominciamo con le vetrine di Twin Set, che erano ancora in allestimento ma in cui ho già avuto occasione di vedere due o tre oggettini “da sbavo”. Peccato che qui qualsiasi cosa, anche i calzini e l’intimo, siano proibitivi per le mie tasche 😥

twin-set-bags-ss14

twin-set-bags-ss14

twin-set-bags-ss14

E poi c’è la sempre cara Furla, che quest’anno mi delude meno del solito con i suoi colori allegri…

Furla-bags-ss14

Quanto adoro le vetrine con i colori primaverili….

In pole position delle cose più belle che ho visto stanno sicuramente certe collane e pochette di Accessorize… che prezzi però, diamine! Vorrei indulgere nell’acquisto di una di quelle collane che vanno tanto di moda questa primavera, tutte cristalli pendenti, ma come si fa? 30 cucuzze sono tante da spendere per un vizio che poi magari l’anno prossimo non va più.. 😦

accessorize-bag-ss14

Accessorize, clutch… fantastica non ho parole

accessorize-necklaces-ss14

accessorize-necklaces-ss14

Su questa collana ci ho lasciato il cuore.. menomale non il portafoglio!

Anche da Benetton e Sisley, nonostante l’embargo che gli ho dichiarato anni fa (per via di una qualità scadente non più rispondente, secondo me, ai prezzi che vengono praticati… alle volte trovo migliori filati da H&M che da loro, e ho detto tutto!), ho notato un paio di capi con dettagli golosi.

Come questa maglia con le pietre colorate:

benetton-sequined-shirt

E un paio di collane, di cui una con turchesi finti veramente carina (ad un prezzo anche ragionevole.. per cui credo che tornerò), ed una assolutamente tacky che però aveva il suo perchè:

sisley-benetton-necklace

E anche le borse da Sisley (peccato il prezzo, visto che sono tutte di ecopelle e non pelle vera…): hanno quello swing un po’ rock (ma non esagerato) che non mi spiace affatto…

Infine, una botta di colore dalle vetrine di Guess… (tralasciando di guardare il mocassino, che volentieri avrei chiesto alla commessa di spostare).

guess-bag-ss14

A proposito di commesse, di cui voi sapete cosa penso… sarete fieri di constatare assieme a me che quel brutto vizio di riunirsi al centro del negozio, ignorare le clienti, e chiacchierare dei beati fatti loro, non l’hanno mica perso… neanche con la crisi.

A casa tutte, le manderei. Senza appello.

Ma davvero eh.

Annunci