Cosa ci siamo messe in testa per la prossima stagione?

Si, lo so, il titolo di questo post è volutamente sgrammaticato.

Però seguitemi: ci stanno dicendo che questi (quelli che fra poco vi illustrerò) sono i trend dei capelli per la prossima stagione e, siccome un taglio di capelli – magari ad accorciare ma di certo non ad allungare – non è che si tira fuori così, da un giorno all’altro… le più “avanti” di noi ci stanno lavorando già da un pò.

Il tutto per arrivare pronte alla prossima primavera-estate 2015, fresche fresche con il taglio di capelli à la page.

Perciò ecco spiegato l’arcano: perchè la prossima stagione, ce la siamo già messa in testa!

Ecco allora come gli yes man (e yes girl) della moda hanno decretato che porteremo i capelli, bionde o more che siamo, o meglio ancora: rosse!

red hair

Ebbene si, il rosse è ancora di gran moda, e forse torna un attimo a schiarirsi verso il rame, ma di certo non ci abbandonerà (menomale! non mi sarei cambiata il rosso in testa nemmeno sotto tortura!)

E poi (E la cosa mi fa un pò ridere perchè allora che razza di trend sono? ce n’è un pò di ogni, da cortissimi a lunghissimi e allora scusate, non facciamo prima a dire “fate un pò come volete?”)… vabeh, tendenze anarchiche a parte, 3 sono le “misure” che adotteremo: cortissimo, ovvero pixie cut, medi e mossi, lunghissimi e mossi, oppure acconciati.

1. pixie-cut, il taglio che non deve chiedere mai

E nella fattispecie, non deve chiedere mai “quanto lascio”? non lascia niente. nè all’immaginazione, visto che ogni singola perfezione o (im)perfezione del volto verrà impietosamente messa in risalto, alla luce dei riflettori, nè al pentimento post-taglio. Ne passeranno di giorni prima che i capelli decidano di ricrescere, e di mesi prima che riprendano una forma vagamente portabile (infatti, tutto ciò che c’è fra il cortissimo e il medio-finalmente posso tornare a legarli! è uno spiacevolissimo porto franco del non-taglio e della non-forma, odiato da tutte noi… o quasi).

perciò, pensateci bene.

0a22f1338052d4f2e04557fa50acda32

2. in medium stat beltà

il taglio medio è un pò la zona grigia, quel limine che sta fra l’essere e il non essere. troppo lunghi per esser corti, troppo corti per esser lunghi… i vostri capelli stanno lì, nel mezzo, spiacenti di fare la figura degli indecisi. Gli ci vuole il vostro aiuto per decidere cosa essere, e quest’anno significherà… permanente light, ovvero la soluzione “Ferrarelle”: frizzante, ma non troppo. Mosso, ma non troppo.

emma-watson-hairstyle

Il taglio arriva alla spalla, e ci lascia due uniche soluzioni: il noiosissimo carrè squadrato rivisitato (ma ci vuole il fisico per portarlo, sappiatelo!) e il mosso spettinato.

capelli-mossi

3. lunghi, lunghissimi, praticamente infiniti

Vanno di gran moda i capelli lunghi. Lunghi e fluenti, lunghi e folti, lunghi e naturalmente mossi (anche se ci vogliono dalle 4 alle 6 ore di seduta dal parrucchiere per ottenere l’effetto spettinato-mosso-mi sono appena alzata e sono figa  così di natura). Impensabile farseli a casa (dopo 3 minuti floppano dinuovo, a meno che non li abbiate imbalsamati con tipo quei 40kg di lacca), e solo poche creature benedette dal fato ci sono nate. Non voi, nè io, mettiamocela via.

emma-stone-hairstyle

Noi possiamo al massimo farci la treccia e andarci a dormire, per ottenere un’oretta di frisèe mal partorito una volta sciolti, poi, il nulla.

long-red-hair

Oppure possiamo sfogarci con la benedizione per quelle come noi che “non sopportano i capelli sul viso” ovvero: il raccolto.

long-hair-hairdo long-hair-hairdo long-hair-hairdo

Bando alle ciance, fatevi indietro anoressiche sposine, il raccolto – con i FIORI! – quest’anno sarà (anche) nostro!

Code lunghe, code arrotolate, trecce di ogni genere e forma, e soprattutto chignon e voluminosi raccolti, abbelliti da preziosi fermagli-gioiello o grandiosi fiori (veri o finti, fate vobis) come moderne Frida Kahlo (ma depilatevi le sopracciglia!) per ottenere quel look che io chiamo..da spagnoletta.

Nessuna offesa eh, è solo che mi diverte il nomigliolo 🙂

spring_summer_2015_hair_accessory_trends_fashionisers spring_summer_2015_hair_accessory_trends_vintage_hair_accessories1 Spring-2015-Short-Hair-Trends-promo hairdo-spring-2015

OMG adoro, e non c’è altro da dire. Così vintage, così di carattere, così “leccato” ma con stile che non so neanche da dove cominciare! Però una cosa ve la dico: ho già visto mollette e mollettoni con i fiori rossi grandi grandissimi da H&M e da Accessorize….

4. opzione frangia

praticamente un obbligo sul pixie cut (a meno di non sembrare una povera derelitta appena uscita da Auschwitz), praticamente un orrore sul medio e lungho (per chi non ci è abituato o proprio non ci è portato), la frangetta e la frangiona sembrano un must (dinuovo?!) della stagione.

fringe

E pure la classica scodella, sembra essere tornata in auge (A me la mamma faceva sedere sulla lavatrice, da piccola, e davvero mi metteva in testa la pentola e poi zac zac… ricordo ancora il solletico della forbice che passava sopra le sopracciglia!)

fringe

Maledette 50 sfumature di grigio: questa stagione ci vogliono far girare tutte con quel taglio di capelli da impedita che Miss Steele sfoggia con tanta disinvoltura da parer pure bello.

foto by Donald J

foto by Donald J

Te lo stacchiamo a randellate, quel labbro, carina…

dakota-johnson-nei-panni-di-anastasia-steele

Annunci