Cose che abbiamo in armadio e possiamo riutilizzare questa primavera estate

In questi giorni giro – lo ammetto, un pò di fretta – per negozi: un occhio distratto ai saldi ormai agli sgoccioli, un occhio ipercritico già sulle nuove collezioni. Sarà la voglia di primavera, sarà che sono gratis, sarà che quando li sfogli quella leggera patinatura è confortante, esattamente come quella delle riviste, ma non manco mai di rubacchiare qua e la i cataloghi delle nuove collezioni (si, lo so, uno spreco, visto che poi puntualmente finiscono nel cestino della carta straccia…  ma cosa posso farci? una donna ha bisogno di coccolarsi ogni tanto!)

immagine: kaleidoscopia.it

immagine: kaleidoscopia.it

Una volta a casa, prendo appunti mentali sui nuovi trend di stile che si vedranno nella stagione entrante, e non manco mai di trovarmi a esclamare:; “Toh guarda, cosa torna di moda” o “menomale, questo posso ritirarlo fuori dall’armadio senza sembrare una poveraccia”, e così via…

Lo so, la settimana scorsa ho già scritto un post sugli orrori della prossima stagione… oggi volevo risollevarvi il morale e farvi sentire risparmiose e avanti sul pezzo, raccontandovi delle cose che abbiamo in armadio e possiamo riutilizzare questa primavera estate (perchè noi ricicliamo!):

le righe stile navy: evviva! Le righe stile marinaro restano saldamente in pole position fra i capi più gettonati di stagione! E io non posso fare che i salti di gioia (perchè presa dal raptus ne ho comprate due o tre a prezzo iperscontato) pregustando con l’acquolina in bocca gli abbinamenti all glamour che potrò farci! (col pantalone a zampa, con quello fluido e quello a palazzo, coi pantaloni a stampe e con quelli bianchi… con lo spolverino e col maglioncino, con la giacca di pelle e anche senza… )

Mango, pe15, Premium collection

Mango, pe15, Premium collection

la ciabatta da sciuretta: ecco, questa ci fa un pò meno gioire (anche se, dopotutto, avendola comprata e riposta in armadio, troppo male non mi fa poter continuare a sfruttarla). Ho come l’impressione che della Birkenstock, vera o finta che sia, non ci libereremo tanto facilmente… forse è meglio farcene una ragione, e soprassedere al nostro odio profondo.

Mango, pe15

Mango, pe15

– le espadrillas: ammetto di aver dovuto ingoiare l’avversione pure qui. Se trovi il paio comodo, è la fine…

Zara, pe15

Zara, pe15

i pantaloni a zampa d’elefante: benedette noi che “non buttiamo via niente, che tanto si sa, la moda torna a cicli… e quei pantaloni anni ’70 a zampa pienissima erano della nostra mamma, poi sono passati a noi… sono tanto bellini quanto comodi che cii piange proprio il cuore a buttarli. Ma non a tirarli fuori e rimetterli per questa stagione, yeah!

zara-pe15-denim

Zara, pe15

Mango, pe15, pantaloni a zampa New Flare

Mango, pe15, pantaloni a zampa New Flare

– i pantaloni a sigaretta/boyfriend stretti in fondo: tendenza e controtendenza… ce n’è un pò per tutte (e menomale, perchè la zampa d’elefante mi priva un pò del gusto di sfoggiare i miei stivaletti alla caviglia e gli stivaloni lunghi..per cui ci vogliono anche i boyfriend e i pantaloni stretti in fondo, su!)

– le camiciole bohemian style: quelle che ci attirano inesorabilmente, ai saldi come in stagione, quelle che “sono tanto chic” ma anche comode, quelle in quella cotonina morbida morbida che sembra un abbraccio, quelle che fanno tanto vacanza e mare e libertà.. si, quelle. Abbinatele coscienziosamente, e conquisterete il mondo. Con quelle.

Zara, pe15

Zara, pe15

la ciabattona con la zeppa tutta alta uguale: ovvero l’evoluzione orrida della Birkenstock… per ciabattare disperate (e basse) e nostalgiche del pattino da spiaggia. Vabeh, ancora una volta decido di astenermi dal commentare ulteriormente.

– i kimono leggeri (e quelle loro meravigliose stampe fiorate!), i poncho e i maglioni pesanti (che possiamo -anzi DOBBIAMO- riciclare come giacche da mezza stagione, molto glamour,… e vivaddio, che spendere tutti quei soldi per metterli solo nei due mesi più freddi mi rimordeva un pò la coscienza), le casacche larghe e informi, abbinate ai pantaloni palazzo: Marta Marzotto style, e ci siamo capite… (ma magari evitiamo proprio l’all-style Marzotto..che di Martissima ce n’è una sola e lasciamo che resti inimitabile!)

Zara, pe15

Zara, pe15

Zara, pe15

Zara, pe15

il cappotto vestaglia: idem come sopra, vivaddio, così possiamo portarci un pezzo di casa (e di pigiama) in giro per la città quando usciamo, e senza sentirne troppo la mancanza…

Mango, pe15, Premium collection

Mango, pe15, Premium collection

– la derby, lo stivaletto aperto (con catene) e quello chiuso alla caviglia, e le suole col carrarmato… continuano ad esistere. Non me ne spiego la ragione.

Zara, pe15

Zara, pe15

– il denim, in qualunque forma, tintura e occasione: si, pare che sia la stagione del denim. Possiamo uscire rivestite di denim dalla testa ai piedi, che saremo di modissima (ma magari se ci risparmiamo la salopette da gestante annoiata… o almeno se la abbiniamo in maniera non troppo da casalinga disperata!)

Mango, denim su denim, pe15

Mango, denim su denim, pe15

tutone e tutine… si, sono ancora di moda, quelle cose scomode che io mi chiedo sempre “ma se devi andare in bagno?” è finita… Spererei che nessuna di voi ne abbia in armadio, ma sono consapevole del fatto che hanno un loro certo fascino, e quindi: se ce le avete, le userete.

H&M, pe15

H&M, pe15

– la longuette e i quadretti… non necessariamente in quest’ordine e nemmeno necessariamente abbinati. I quadretti, o pied de poule, resistono gente… resistono.

OVS, pe15

OVS, pe15

il chiodo, il chiodo con le frange, il chiodo senza maniche, le frange... mi viene da piangere, ma dallo sconforto. Ma capisco anche che lo stile rock, rockabilly e on the rocks tira sempre, perciò…

OVS, pe15

OVS, pe15

Ah, e infine vi avverto… non dimentichiamo che caleranno sulle nostre strade eserciti di bimbo-barbie rivestite Moschino dalla testa ai piedi… come le adoreremo!

Moschino-Spring-2015-Show-Milan-Fashion-Week

Annunci