Pillole di satira fescion 3#: Best (?) dressed alla #MFW15

In questi giorni i social sono tutto un fermento di post e contro post sulla appena trascorsa (cheddiosiaringraziato) Milano Fashion week. In un clima a tratti milanesino andante e a tratti sconcertosamente primaverile, si sono susseguiti gli eventi, e, a corollario, anzi meglio dire A STRASCICO, c’è stato il solito carrozzone del circo.

Tragicomico in alcuni tratti, a saper trovare da ridere anche nelle situazioni più difficili.

diciamocelo: io li amo i pois, ma così.... figlie mie...

diciamocelo: io li amo i pois, ma così…. figlie mie…

...a saperlo, che potevo uscire in pigiama!

…a saperlo, che potevo uscire in pigiama!

e daje con l'orsetto oh... ma qualcuno che abbia superato l'adolescenza, c'è?

e daje con l’orsetto oh… ma qualcuno che abbia superato l’adolescenza, c’è?

Ma siccome tutto siamo tranne che gente che si tira indietro, anche noi nel nostro piccolo ci siamo seguiti l’evento, no? Una volta per le strade, ci siamo guardate anche intorno, nel caso qualche fashion-stella del firmamento avesse benedetto ilnostro cammino attraversandolo.. e di sicuro, l’avremmo riconosciuta.

o per lo meno notata.

Difficile infatti perdersi certe chicche, sia in passerella che fuori, mentre “loro”, le incensate del web, le reginette delle Fashion Week e dei rotocalchi à la page, se la ridono allegramente di noi

dello-russo-mfw15

ferragni-mfw15

BEST (?) dressed alla Milano Fashion week… ma seriamente?

Qui il link all’articolo originale del Fashion Telegraph, dal quale ho estrapolato alcune foto. le più “belle”

Annunci