Un compleanno da ricordare: the Chanel Experience

Come sapete nei giorni scorsi ho compiuto gli anni.

chanel-shopping-bag

Non ci sono stati grandi festeggiamenti ma, nel mio piccolo, mi sono difesa bene e, soprattutto, con l’aiuto di una cara, carissima, praticamente unica nel suo genere, amica, ho trascorso uno dei pomeriggi più belli di sempre. Questa cara amica voleva regalarmi una nuance di smalto Chanel (che lei sa che amo e venero) ma non sapeva decidersi sul colore (su cui voi sapete sono molto molto pignola), perciò ci siamo recate insieme al corner Chanel in Rinascente per scegliere LA sfumatura (di rosso, su questo non avevamo dubbi) più adatta a me.

Fin qui tutto regolare, dopo aver dato un’occhiata ai 3 “rossi vintage” recentemente ri-prodotti per rendere omaggio alle storiche varianti,

LeRougeCultes_Slide03_collection LeRougeCultes_Slide02_collection LeRougeCultes_Slide04_collection

mi sono infine lasciata affascinare, e decisa, per un fantastico ed energetico 605 – Tapage: una rosso carico, laque, con sfumature che tendono ad un mix di fucsia e arancio (ovviamente, potevo scegliere diversamente??)

Chanel nail laque: tapage

Chanel nail laque: tapage

Credetemi, la resa in fotografia non è nemmeno paragonabile alla resa dal vivo di questo colore: caldo ed estivo, mi fa venire in mente i ghiaccioli alla frutta e mi mette l’acquolina in bocca

tapage-pulsion-holiday

image credits: found on Pinterest

L’abile (ma non troppo, visto che alla fine ci ha mollate al collega e si è completamente dimenticato di noi, povere tapine, che volevamo “solo” comprare lo smalto) venditore ha approfittato della nostra presenza al corner per proporci la “Chanel Experience”, che è consistita nello scegliere la shade del famoso Rouge Coco che più ci aggradava, indossarla, e scattare un mini shooting fotografico di 7 secondi che avrebbe composto un altrettanto mini, ma ganzissimo, book fotografico della nostra “experience”.

Potevamo lasciarci sfuggire l’occasione?

chanel-love-coco

Dopo brevissimo confronto con noi stesse in merito alle nuove shades proposte da Chanel per la recente riformulazione del famosissimo rouge (tutta la storia e la suddivisione delle shades in Family, Friends, Lovers, Artists, etc… qui)

Chanel Rouge Coco 2015

Chanel Rouge Coco 2015

abbiamo optato io per la shade Dimitri, che non per dire ma ho portato meglio di Keira nella campagna adv, e la mia amica per l’iconico Coco (IL rossetto dei rossetti, se proprio vogliamo metterla giù dura, la shade nominata come la musa, la musa che da il nome alla shade.

coco-dimitri-chanel-keira

Chanel -Rouge Coco - Dimitri Shade

Chanel -Rouge Coco – Dimitri Shade

image credits: lovika.com

image credits: lovika.com

dopodichè (anche se io non mi sentivo esattissimamente a mio agio.. la nuance era troppo accesa, diciamo che lo è troppo per un “giorno normale” e che ho “osato” visto che era un giorno speciale)  ci siamo lasciate dirigere verso il mini-set per lo shooting fotografico.

Sono stati i 7 secondi più divertenti della giornata, ma nemmeno lontanamente paragonabili a quando ci sono stati consegnati i mini book rilegati: in pratica un mazzetto di fotografie rilegate in modo che, se sfogliate proprio come i fumetti “alla vecchia maniera” le immagini prendono vita e “Si muovono” fra le nostre dita. Una piccola magia che non ha mancato di affascinarmi ora come quando avevo 3 anni.

Se capitate in Rinascente Duomo (Milano) e hanno ancora il set allestito per la I love Coco experience, lasciatevi tentare!

Se invece volete dare un’occhiata  al book fotografico e “vedermi” in faccia (per la prima e unica volta in vita sia mia che vostra!) potete andare a sbirciare su Instagram

The Chanel play #chanel #friend #bestfriend #rouge #rougecoco #coco #lovecoco #bday #birthday #funny

A post shared by Sara Paleari (@nonnaso) on

la vostra nonna So vi manda un bacio (rossissimo!)

Annunci