Bomboniere handmade e riciclo creativo: il duo perfetto

Maggio è il mese delle cerimonie, lo sapete meglio di me… quello che non sapete è che questo maggio ho avuto il privilegio e onore di partecipare a una “tripletta”, ovvero doppio appuntamento con comunione+cresima all-in-one (una di queste nuove “tendenze” che una mente vecchia e statica come la mia non comprende), e un’altra comunione a seguire… un mese intenso di appuntamenti come potete capire.

Ma che dà anche soddisfazioni, visto che il pezzo forte (almeno per me che sono sempre in cerca di ispirazione) sono le bomboniere.

bomboniera-uncinetto-2

Quelle del primo evento sono state realizzate all’uncinetto, dalle manine d’oro della nonna della bambina… un lavoretto praticamente inarrivabile: una mini-borsetta che poi conteneva i confetti, e che è stata prontamente riciclata come borsa delle bambole.

bomboniera-uncinetto

Le bomboniere del secondo evento sono state ancora più una gradita sorpresa, poichè ho scoperto dopo che sono state realizzate a mano e su un tema a me molto molto caro: i gatti!!

bomboniere-gatti-handmade

Come vedete l’idea è talmente semplice che chi mi conosce mi ha già detto “beh dai una cosina così la puoi fare anche tu!”

bomboniere-portachiavi-gatto

In realtà poi, siccome queste cose mi piacciono e odio l’idea di lasciarle inutilizzate in un cassetto o nella vetrinetta-esposizione di tutte le bomboniere di famiglia, io ho riciclato alla grande: non tanto il portachiavi a forma di gatto, che è bello così di suo, quanto il sacchettino dove erano contenuti i confetti, che è stato prontamente riconvertito ad uno dei suoi usi originali (ci scommetto) ovvero a porta-vasetto portacandele ed ora fa bella mostra di sè assieme a tutti gli altri che ho realizzato con il “faidame”.

bomboniere-sacchetto-shabby-portacandele

Una occasione troppo ghiotta per lasciarmela sfuggire è stata anche quella di rivoltare il sacchetto come un calzino per capire come era stato prodotto e… conservare l’idea per qualche prossimo lavoretto 😉 sono troppo carini per non volerne fare altri!

Le ragazze che hanno realizzato le bomboniere gattose in feltro sono talmente brave nel produrre deliziosi oggettini shabby che mi sono iscritta alla pagina Facebook The country Shop (così resto aggiornata e traggo qualche buona ispirazione se mai mi dovesse venire voglia di riprendere in mano ago e stoffa :D)

Secondo me, lavoretti come questi si prestano benissimo anche a unire il dilettevole (di un oggettino carino realizzato a mano) all’utile (so per certo che alcune “mani e cuori d’oro” realizzano questo tipo di lavori e li rendono disponibili ai gattili della propria zona, ad esempio, da vendere ai mercatini di raccolta fondi per i gattili stessi… avete mai pensato che poteva essere una buona idea anche questa? Realizzare questi lavori, se siete in grado, oppure sostenere le associazioni o gli artigiani della vostra zona acquistando “a km zero” invece che in quegli anonimi negozi di articoli per la casa e oggettistica…?)

E voi cosa mi dite, vi piacciono queste bombonierine gattose???

 

Annunci