Dove è finita @NonnaSo?

pexels-photo-low

E’ da qualche giorno che non scrivo, lo so che lo avete notato (si, speraci NonnaSo).

Non so se ve ne siete chiesti il perchè, o se vi interessa, ma comunque sono qui a darvi una spiegazione. Soprattutto del fatto che, probabilmente, tornerò a non scrivere per un altro bel pò… forse anche per sempre (o per maipiù).

A parte l’orrido dettaglio che in questi giorni ho avuto da fare (Tanto da fare. Troppissimo da fare. E Diotiringrazio per questo gran daffare che vuol dire che non sono cerebralmente morta ma sono tornata sull’onda!), e a parte la contentezza perchè quello che sto facendo è un bel fare, fatto di cose che voglio fare e cose che mi piace fare e si… cose che devo fare ma non mi pesa fare, neanche se sono di lavoro… c’è dell’altro.

C’è quel qualcos’altro che mi frena.

Perchè ho sempre trovato il tempo da ritagliarmi 5 minuti per postarvi un saluto, magari qualcosina vista in giro, o un pensiero, o una immagine che mi ha colpito… ma ora, in questi giorni, lo zero. La zero voglia, lo zero entusiasmo. Lo zero, assoluto.

E la verità, è che sono arrabbiata. Con WordPress.

E non mi viene più voglia di raccontargli i fatti miei e spenderci tempo…

Perchè sono arrabbiata, mi state chiedendo? Perchè come tutto il resto del mondo sta cominciando a diventare avido… perchè da qualche tempo mi sta dicendo che ho troppe foto sui loro server, troppo spazio occupato,  e se voglio continuare a tenere questo blog devo comprarmi un dominio a pagamento.

E non mi fa caricare più foto. E non mi libera spazio se cancello vecchie foto e vecchi post (cosa che mi fa sommamente arrabbiare. Dico io: da che mondo è mondo se cancello faccio spazio.. no? No. Non su WP.)

E allora sapete che c’è? Che mi sono stufata. Davvero. Stufata stufata e stufata di chi si vende come opportunità gratuita e, una volta che vede che ci spendi tempo comincia a venire a bussare. A chiedere soldi ovviamente.

Il primo motivo che mi ha convinto ad aprire il blog è stato “ma si, provo, tanto è gratis”. Poi è diventata una regola: mi sono detta che non avrei mai speso soldi per il blog, o per creare un sito. Mi sono detta che per me internet sarebbe restato “bello” finchè avessi potuto farci qualcosa gratis. Ora non è più così… è tempo di prendere decisioni.

E quindi, direte voi?

E quindi niente… fino a che non mi sarò decisa per una cosa o per l’altra non scriverò granchè, anzi credo proprio che non scriverò niente del tutto e mi dedicherò ad altro… a tutti gli altri gran progetti che ho sul “fornelletto dei desideri” (e su quello dei lavori), ai social, a Instagram… dove ho spazio illimitato per “caricare” le mie idee, e nessuno che mi chiede soldi per sponsorizzarle.

Beh, QUASI nessuno.

Intanto vi mando un caro saluto, sapete che – uno a uno – siete sempre nei miei pensieri e la gratitudine che provo per voi, cari lettori fedeli follower e amate amiche (e amici), non potrà mai essere contenuta, o castrata, da giga e giga di spazio “limitato” a disposizione sui miei server.

Per voi, lo spazio è illimitato.

 

GRAZIE di tutto!

 

Annunci